Seguici    
Accedi
 

Signorie, gli Sforza

Milano ha sempre rivestito un ruolo fondamentale nella storia d’Italia e, grazie alla sua forza economica e alla politica di alleanze, ha condizionato le sorti del Paese anche nel Rinascimento.

Dal 1450, alla guida della città si impone una famiglia molto potente, gli Sforza, che fa della città anche un importante centro di cultura edi incontro di pittori, architetti e letterati.

Una dinastia che il professor Franco Cardini racconta a “Il Tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura condotto Massimo Bernardini.

Il primo rappresentante del ducato è Francesco Sforza. Ma la figura più importante della famiglia è sicuramente Ludovico Sforza, detto il Moro. Trama per conquistare il suo potere, ma dona alla città prestigio e potenza.

È infatti un grande amante di arti, lettere e scienze e mecenate di artisti come Foppa e Bergognone, Solari e Amadeo, Bramante e Leonardo da Vinci.Ludovico può diventare il principe del nostro Rinascimento, forse invece è uno dei responsabili della sua fine

 

Signorie, gli Sforza

con Franco Cardini

di Giancarlo Di Giovine

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo