Seguici    
Accedi
 

Silvio Perrella. Il quartiere San Berillo di Catania

Silvio Perrella parla di San Berillo, definendolo il quartiere che definisce l’inconscio di Catania. Un quartiere fatto di poche strade, con alcuni degli edifici costruiti sulla lava, che lambiscono il centro della città e che hanno un tempo diverso da quello che si vive a pochi metri di distanza, un tempo che per qualcuno potrebbe essere un tempo scandaloso, ma che in realtà è un tempo in cui si dice o si prova a dire la verità, per cui secondo Perrella attraversare San Berillo è come fare un esame di coscienza della città.

Silvio Perrella è nato a Palermo nel 1959. Da molti anni ha scelto di vivere a Napoli. Comincia come lettore di libri altrui (Calvino, 1999; Fino a Salgareda, 2003; Opere di Raffaele La Capria, 2014) e nel tempo trasforma la sua lettura-scrittura in una narrazione dello spazio urbano e dei sentimenti che lo abitano (Giùnapoli, 2006; L’Aleph di Napoli, 2013; L’alfabeto del mare, 2014; In fondo al mondo, 2014). I suoi viaggi nel lontano sono raccolti nell’ebook intitolato Le parole a piedi (2014).

Vedi le altre puntate