Seguici    
Accedi
 

Spazio, scopri dove sei

L’utilizzo dei satelliti attorno alla Terra ha oggi un valore insostituibile e molto concreto per la vita quotidiana: dai navigatori satellitari ai cellulari, alle telecomunicazioni da un capo all’altro dei continenti. Un progresso al quale anche l’Italia - tra i primi Paesi a lanciare satelliti artificiali - ha dato un contributo importante. Una storia ripercorsa da “Spazio, storia del futuro”, il nuovo programma realizzato da Rai Educational in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana e condotto da Luigi Bignami, in onda venerdì 1 novembre alle 11.00 su Rai Scuola, con repliche alle 15.00 alle 19.00 e alle 23.00. Tra gli ospiti, Alberto Tuozzi ed Enrico Flamini, dell’Agenzia Spaziale Italiana.

In sommario una “fotografia” della ricerca attuale sulle telecomunicazioni e uno sguardo a un futuro che sembra ancora fantascienza, quando – con i satelliti – si potrà comunicare con basi umane su Marte.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo