Seguici    
Accedi
 

Terza Pagina-26°pt.(parte 1)

Firenze, Ravenna, Roma, Verona e non solo. Per i 750 anni dalla nascita del Sommo Poeta, le celebrazioni per Dante assumono un carattere universale. Terza Pagina, il programma settimanale di Rai Cultura che si occupa di illustrazione, lettura e commento delle principali pagine culturali della stampa italiana, dedica la nuova puntata proprio all’anniversario della nascita del Sommo Poeta. E lo fa in compagnia di Francesco Fioretti, scrittore che quest’anno ha pubblicato un romanzo molto particolare, “La selva oscura”, che una riscrittura, in forma di romanzo, della Divina Commedia, e di Vittorio Sermonti, scrittore, regista e attore. Condotta da Paolo Fallai, Terza Pagina va in onda sabato 16 maggio su Rai Scuola dalle 9:00 alle 10.00 – in repliche alle 14.00-18.30-22.00-02.00-06.00 -, in replica domenica 17 maggio sempre su Rai Scuola alle 13.00 – inoltre su Rai Uno lunedì 18 maggio la prima parte alle ore 02.00/02.30 e martedì 19 maggio la seconda parte sempre alle ore 02.00/02.30): in omaggio all’opera dantesca, la redazione ha selezionato tre celebri letture della Divina Commedia, quelle interpretate da Vittorio Gassman, Carmelo Bene e Roberto Benigni. Con Vittorio Sermonti ripercorreremo alcuni versi della Divina Commedia, versi che siamo soliti citare senza neppure rendercene più conto. Dante si è radicato nella nostra cultura forse come nessun altro scrittore italiano: ma quanto diamo per scontato la sua importanza? E quanto è importante continuare a studiarlo? E grazie anche all’analisi di Andrea Caterini, vedremo quanto è ancora importante insegnare Dante nelle scuole, e qual è il modo giusto per far conoscere un’opera come la Divina Commedia alle nuove generazioni. In conclusione, poi, ci si chiede a 750 anni dalla nascita e a quasi 700 dalla morte, avvenuta nel 1321, che altro si può dire di Dante che non sia stato detto e sviscerato? A domanda ovvia, risposte non ovvie, perché il «miracolo» dell’Alighieri, come quello degli altri (pochissimi) grandi della letteratura, è di continuare a parlarci con parole inattese e sempre sorprendenti.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo