Seguici    
Accedi
 

Universalismo e sistema sanitario italiano

Il servizio sanitario nazionale è un pezzo di welfare universale dentro ad un sistema corporativo che è il welfare state italiano. Quando parliamo di sistema universale, come sottoLinea Gilberto Turati,  professore associato di Scienza delle Finanze presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, intendiamo quel sistema che pone al centro della tutela il cittadino e quindi identifica dei diritti sociali, in questo senso il sistema sanitario nazionale garantisce e tutela il diritto alla salute di tutti i cittadini. Il tutto all’interno di un welfare corporativo  che vuol dire che le tutele sono diverse a seconda della categoria dei lavoratori, come ad esempio il sistema pensionistico.
Tutte le riforme che sono state portate avanti, che Turati ci illustra, non hanno mai intaccato il principio dell’universalismo. Certamente l’evoluzione del sistema, che è fatto anche di diseguaglianze tra regioni, e all’interno delle stesse regioni, ha introdotto delle crepe a questa visione universale del mondo.

Vedi le altre puntate