Seguici    
Accedi
 
 XIX edizione del concorso nazionale I giovani ricordano la Shoah

XIX edizione del concorso nazionale "I giovani ricordano la Shoah"

 

Anche quest'anno il Ministero dell'Istruzione, nell'ambito delle iniziative per il Giorno della Memoria (27 gennaio 2021), ha bandito la XIX edizione del concorso "I giovani ricordano la Shoah", sotto l'alto Patronato del Presidente della Repubblica e in collaborazione con l'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (UCEI). La finalità è quella di promuovere studi e approfondimenti sul tragico evento che ha segnato la storia europea del Novecento.

Questa la traccia proposta agli studenti del primo e secondo ciclo di istruzione – scuola primaria e scuola secondaria di I e II grado:

"A partire dal 1945, dopo la Liberazione e la fine della II Guerra Mondiale, il ritorno alla vita non fu facile, soprattutto per chi era stato costretto alla clandestinità per salvare la propria vita, era sopravvissuto alle persecuzioni nazi-fasciste, ai campi di sterminio, alla deportazione politica e militare, alle stragi. Occorreva superare il trauma individuale e collettivo e riconquistare il proprio nome, la propria identità, la casa, il lavoro, gli affetti, le abitudini, gli amici, le speranze. Documentatevi sulle storie di queste persone, raccontate le difficoltà che dovettero affrontare e ricostruite il clima dell’epoca, con le modalità che vi sono più congeniali."

Le istituzioni scolastiche dovranno inviare i lavori prodotti all’ Ufficio Scolastico Regionale entro venerdì 11 dicembre 2020. Come precisato nella nota del Ministero dell’Istruzione del 15 ottobre scorso, anche gli elaborati appartenenti alla categoria artistica dovranno essere inviati in modalità telematica tramite foto rappresentative del lavoro svolto.

Tutti i materiali  potranno essere inviati via e-mail all’indirizzo elettronico uff3@istruzioneer.gov.it  indicando nell’oggetto “CONCORSO SHOAH 2020/2021

A partire dal 28 dicembre 2020, gli Uffici Scolastici Regionali pubblicheranno sul proprio sito web l’elenco delle scuole selezionate per partecipare alla fase successiva. I lavori prescelti dalla Commissione e la relativa motivazione dovranno essere inviati entro il 30 dicembre 2020 al Ministero dell’Istruzione.

Vedi le altre puntate