Seguici    
Accedi
 

Zettel Debate. Puntata 15: No books

Zettel Debate. Puntata 15: No books

 

Secondo i dati Istat, nel nostro Paese ben 33 milioni di persone sopra i sei anni dichiarano di non leggere neanche un libro l'anno, ovvero il 57,6% della popolazione italiana. Non solo: sembra che dal 2010 in poi in Italia si siano persi ben 4 milioni di lettori, 4 milioni di persone che non leggono più alcun libro.

Leggere (i libri) viene tradizionalmente visto come un valore assoluto. I libri sono contemporaneamente cibo ed esercizio per la mente: accrescono il nostro sapere e creano nuove connessioni nella nostra testa. Ma il punto è: tutto questo basta a renderci delle persone migliori? Non leggere ci condanna inesorabilmente alla miseria e alla volgarità, come ha affermato il cantautore Enrico Ruggeri in un disperato tweet di inizio anno che ha avuto migliaia di condivisioni?

Maurizio Ferraris e Felice Cimatti, in un serrato confronto, interagiscono come "coach" di due diversi modi di affrontare temi d’attualità , ma anche le grandi domande del pensiero umano, difendendo la ragionevolezza della propria tesi.

A chiusura del dibattito in ogni puntata una clip, registrata in una scuola, dove i ragazzi avviano il proprio "debate" a partire dagli argomenti sviluppati in trasmissione.
 

Per rivedere tutte le puntate di Zettel Debate clicca qui

Extra

I dibattiti in classe

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo