Seguici    
Accedi
 

Saddam Hussein il tiranno di Baghdad

Il 13 dicembre 2003, con la cattura di Saddam Hussein si chiude uno dei capitoli più tragici della storia recente, che fa scendere il sipario su un dittatore che per oltre due decenni ha infiammato il mondo intero. La sua parabola si conclude sul patibolo, come era accaduto per i gerarchi nazisti a Norimberga. Saddam Hussein è stato condannato a morte per la strage di 148 sciiti nel villaggio di Dujail. Ma oltre e al di là di questo crimine Saddam Hussein paga con la vita il tentativo di conquistare l’egemonia in Medio Oriente ad ogni costo e con tutte le armi a sua disposizione. Comprese quelle chimiche, che userà contro curdi e sciiti.

 

Libro: Storia del Medio Oriente (M. Campanini)

Luogo: Scavi di Babilonia

Film: Homeland Iraq Year Zero (Abbas Fahdel)

Con Franco Cardini

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo