Seguici    
Accedi
 

Toolbox II - Scienza - Lo studio dei microbi

Grazie all’invenzione del microscopio, nel Seicento, da parte di Antoni  van Leeuwenhoek, ottico e naturalista, si comincia a studiare l’infinitamente piccolo e a capire come i microrganismi interagiscano con la vita umana. Lungo è l’itinerario per avvalorare la relazione tra microbi e malattia, fino a che nell’Ottocento lo scienziato Koch, studiando la tubercolosi, definirà tre leggi che vanno rigorosamente verificate per dichiarare che un determinato microbo è responsabile della malattia.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo