Seguici    
Accedi
 

Zettel. Filosofia in movimento. Responsabilità

Maurizio Ferraris introduce il tema della puntata di Zettel attraverso la storia di Albert Speer. L’architetto della Germania Hitleriana e i suoi scritti autobiografici rendono in modo icastico il rapporto tra la responsabilità personale e la responsabilità collettiva, quasi atavica, una responsabilità che ha a che fare con il proprio popolo e con l’umanità intera. Dov’è la responsabilità personale tra gli ordini del capo e l’esecuzione soggettiva?

Achille Varzi presenta il concetto di responsabilità in termini modali. La responsabilità non è solo relativa all’azione ma anche alle forme e alle condizioni che regolano l’azione. 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo