Seguici    
Accedi
 

Adriana Cavarero: il racconto dell`identità

Adriana Cavarero docente di filosofia politica presso l'Università di Verona in questa puntata del Grillo - Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche del 1998 incontra gli studenti del liceo classico Mamiani di Roma per parlare di identità di genere. Si parte dalla crisi dell'identità maschile per affrontare un'analisi sul ruolo delle donne e degli uomini nella società contemporanea, ma anche e soprattutto un approfondimento del pensiero della differenza.

La professoressa Cavarero è infatti un'esponente di una corrente di pensiero che si chiama Il pensiero della differenza sessuale. “Ho molti interessi, ma il mio interesse filosofico fondamentale è quello di dare senso, di fare una filosofia, di praticare una filosofia sensata, ossia restituire a che cos'è, a ciò che è. E una delle caratteristiche di ciò che è, per quanto riguarda noi esseri umani è il fatto che ognuna e ognuno di noi è un essere unico, con una vita irripetibile. Questo mi sembra una realtà molto interessante e tuttavia tradizionalmente la filosofia non si interessa di questo. Lo ritiene un elemento secondario da indagare. Questo è esattamente l'aspetto della filosofia che a me piace di meno. Quindi cerco di praticare una filosofia che invece dia senso a questo nostro esistere, che è un esistere unico, incarnato, irripetibile, dove ne va di ognuno e di ognuna di noi”

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo