Seguici    
Accedi
 

Aime: la collaborazione tra antropologia e genetica

In che modo antropologia e genetica possono dialogare per ragionare su un nuovo concetto di cultura? E quali sono le maniere in cui le nuove ricerche in ambedue gli ambiti e i nuovi intrecci tra le due discipline possono portare a un'altra interpretazione dei concetti di "appartenenza", "confine", "frontiera"? Ce lo illustra l'antropologo Marco Aime, intervistato durante l'edizione 2017 del festival "Dialoghi sull'uomo", tenutosi a Pistoia dal 26 al 28 maggio 2017.

http://www.dialoghisulluomo.it/

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo