Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Einstein e la Relatività generale

Le unità audiovisive dal titolo comune Storia della scienza, tratte dal progetto di Rai Educational Pulsar, propongono il racconto, in ordine cronologico, delle radicali trasformazioni introdotte dalla scienza e dalla tecnologia nel corso del Novecento. Lo scopo è quello di fornire agli insegnanti un supporto didattico che, oltre a sintetizzare i concetti basilari, ponga l`accento su un aspetto spesso trascurato dai libri di testo: la dimensione storica e culturale che ha favorito il progresso scientifico.
In occasione dell’eclissi totale di sole del 1919, gli scienziati verificarono che un raggio luminoso veniva deviato a causa di fenomeni gravitazionali, dimostrando così la validità della teoria della relatività generale, teoria che Einstein aveva riformulato dopo una prima versione detta "della relatività ristretta". Da allora nasce il fenomeno Einstein.
Nell’intervista Enrico Bellone, professore di storia della scienza all’Università di Padova, ripercorre l’avventura einsteiniana, iniziata nel 1906, mentre scorrono immagini dei primi anni del Novecento. Su alcune conseguenze della teoria einsteiniana si sofferma, in un contributo, Tullio Regge, docente di fisica presso l’Università di Torino.
La parte conclusiva del filmato traccia un quadro della realtà politica, economica e sociale del periodo postbellico, quando la popolarità di Einstein era già conclamata e sembrava ormai lontana l`epoca in cui lo scienziato, essendo un convinto assertore del pacifismo e venendo da una famiglia di origine ebraica, era stato costretto a lasciare la Germania e a trasferirsi negli Stati Uniti.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo