Seguici    
Accedi
 

Alternanza scuola-lavoro e traduzione letteraria

Il progetto Ecosistema della traduzione, con la supervisione dell’insegnante e traduttrice Susanna Basso, è nato in un percorso di alternanza scuola-lavoro che ha coinvolto gli studenti della classe II B del Liceo Classico Massimo d’Azeglio di Torino, allo scopo di creare un punto di incontro tra i ragazzi e il mondo della traduzione letteraria e dell’editoria professionale.

 

Come ci ha spiegato la traduttrice Benedetta Gallo in questo servizio di Rai Scuola, il progetto è stato chiamato Ecosistema della traduzione perché considera ogni traduzione come una traduzione “ecologica”, in quanto il compito del traduttore è quello di “sprecare” meno parole possibile. Il lavoro dei ragazzi si è concentrato nella traduzione di 3 libri per bambini, le biografie di Nelson Mandela, di Leonardo Da Vinci e di Marie Curie.

 

Nel servizio di Rai Scuola, oltre all’intervista alla traduttrice Benedetta Gallo, le interviste ad alcuni dei ragazzi del Liceo Classico Massimo d’Azeglio di Torino, che ci hanno raccontato la loro esperienza di traduttori in erba, che tipo di lavoro hanno fatto sul testo e cosa ha significato per loro lavorare sulla traduzione in prima persona invece di stare a osservare altri che lavorano, avvicinandosi in questo modo concretamente al reale funzionamento del mondo della traduzione letteraria e dell’editoria.

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo