Seguici    
Accedi
 

AMERICA: SUSSIDI AGLI EX COMBATTENTI. LA GRANDE DEPRESSIONE

Dopo la vittoria riportata dagli americani nella Prima guerra mondiale, il Congresso adottò delle misure economiche in favore dei reduci, consistenti in indennità pagabili nel 1939.
La grande crisi spinse gli ex combattenti a marciare su Washington per ottenere in anticipo quanto dovuto loro. Laceri, affamati, con indosso le vecchie uniformi, i reduci si accampano alle porte della città in una baraccopoli abusiva, le cui strade portavano il nome delle battaglie in cui avevano partecipato in Europa. Il governo federale ricorse all`esercito per sedare la protesta.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo