Seguici    
Accedi
 

Amy Gutmann: politica e corruzione. Aforismi

La filosofa della politica Amy Gutmann, rettrice dell'Università della Pennsylvania, in un’intervista dell'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche del 1992, analizza il rapporto tra politica e corruzione.
Secondo l`autrice di Liberal Equality, dalla premessa che “il potere corrompe”, deriva la necessità di educare coloro che lo detengono. Chi governa un paese, non può limitarsi semplicemente a seguire il volere della maggioranza, ma ha la responsabilità di guidarlo, rendendo conto dei propri atti al sistema democratico. Pertanto, mentre è necessario garantire ai governati la conoscenza degli atti di governo, bisogna educare i governanti a quel senso di responsabilità, che consenta loro di lasciare con serenità il potere, in caso di revoca della fiducia. Spesso la corruzione è alimentata dalla convinzione dei politici, che i cittadini comuni non sono in grado di comprendere veramente la politica. L`educazione democratica è, pertanto, il migliore antidoto contro i due principali agenti della corruzione: l`arroganza dei governanti e l`apatia dei governati, dovuta alla sensazione avvertita da questi ultimi di non potere influire nella vita politica.
Sconfiggere l`ignoranza di fondo di molti cittadini è, secondo Amy Gutmann, un obiettivo importantissimo, che nessuna società democratica ha ancora completamente realizzato.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo