Seguici    
Accedi
 

Andrea Marcolongo: gli Argonauti, eroi come noi

Ne La misura eroica (Mondadori) la scrittrice Andrea Marcolongo utilizza il mito degli Argonauti e la propria vita di tutti i giorni per raccontare le difficoltà che tutti noi affrontiamo per capire chi siamo, per trovare la nostra collocazione nel mondo, ma anche per rialzarci dai fallimenti. Come Giasone e Medea nelle Argonautiche di Apollonio Rodio infatti, che si misero in viaggio alla ricerca di se stessi, così ciascuno di noi intraprende il proprio viaggio nella vita, il cui scopo non ci è dato sapere, ma una cosa è certa: quando è l’amore a guidare le nostre scelte non possiamo che arricchirci.

 

In questa intervista realizzata durante la fiera Tempo di Libri a Milano abbiamo incontrato Andrea Marcolongo che ci ha parlato di questo suo nuovo lavoro, del suo stile “intimo erudito” (come lo ha definito Le Monde), e del suo rapporto con i lettori.

 

Andrea Marcolongo, scrittrice, si è laureata all’Università degli Studi di Milano. Nella sua vita ha molto viaggiato e ha vissuto in diversi paesi, ora vive a Sarajevo. Il suo libro d’esordio dedicato al greco, La lingua Geniale, con più di 100.000 copie vendute, è diventato un caso editoriale, tradotto anche in Spagna, Francia, Grecia, Olanda, Portogallo, Croazia, Germania, e in tutto il Sud America. Scrive per il Venerdì, D di Repubblica e per Tuttolibri.

 

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo