Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Arte.eco - Il Legame tra Uomo e Natura nell`Arte

Il critico d’arte Angelo Capasso analizza il legame profondo tra uomo e natura, che troviamo all’origine dell’arte. Questo legame, all’inizio, si esprime attraverso un segno elementare, il graffito, che risponde ad un’esigenza di carattere magico, religioso, è una sintesi di qualcosa che col tempo si evolverà in qualcosa di più complesso, l’immagine. Uno dei primi esempi di graffiti sono quelli delle Grotte di Lascaux in Francia, ma il graffito esiste ancora anche nell’arte contemporanea, negli anni 50 con Cy Twombly, negli anni 80 con Keith Haring, fino al fenomeno più importante dell’arte contemporanea, Banksy. La natura è fonte di ispirazione e archivio di forme, come nel caso dell’Arcimboldo, che compone i suoi ritratti prelevando dalla natura, alla fine del 700, la natura recupera il suo carattere misterioso, tornando ad essere qualcosa da esplorare attraverso l’arte.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo