Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

ARTICOLO 1: LA SOVRANITÀ DEL POPOLO. COSTITUENTE E COSTITUZIONE

Il filmato, tratto dal progetto di Rai Educational, Storia d`Italia multimediale, del 1997, commenta il secondo comma dell`articolo 1 della Costituzione della Repubblica italiana che attribuisce al popolo la sovranità, da esercitare nelle forme e nei limiti previsti dalla stessa carta costituzionale.
Oscar Luigi Scalfaro, deputato della Democrazia Cristiana alla Costituente ed ex Presidente della Repubblica, precisa che in Italia la sovranità popolare corrisponde ad un potere indiscutibile che viene esercitato dal popolo non in modo diretto, bensì attraverso la mediazione della rappresentanza parlamentare. Antonio Giolitti, deputato del Partito Comunista alla Costituente, parla delle difficili prove che è stato necessario superare, nella seconda metà del XX secolo, per rendere “effettivo” il principio della sovranità popolare attraverso i meccanismi costituzionali e nonostante le inevitabili disfunzioni della rappresentanza politica.
Il filmato si conclude con l’intervento del giurista Stefano Rodotà, il quale ritiene fondamentale la ricerca di nuovi equilibri tra le forme della democrazia rappresentativa e gli strumenti di democrazia diretta, come i referendum, equilibri da ricercare sempre guidati dallo “spirito della Costituzione”; il pericolo da evitare, afferma Rodotà, in un’epoca di continua espansione delle possibilità di partecipazione da parte dei cittadini, offerta dal progresso delle tecnologie della comunicazione, è quello che la sovranità popolare diventi uno strumento di manipolazione delle iniziative popolari, anche attraverso un uso “astuto” dei media.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo