Seguici    
Accedi
 

AYURVEDA: LA SCIENZA DELLA VITA

La voce fuori campo illustra i fondamenti teorici dell’Ayurveda, il sistema medico tradizionale indiano fondato sui cinque elementi che compongono il corpo umano e i tre umori, vata, pitta e kapha, dall’equilibrio dei quali risulta lo stato di salute nell’individuo. Nell`intervista, Nancy Myladoor, medico ed esperta di Ayurveda, collega le conoscenze antiche sui tre umori alle scoperte della moderna psico-neuro-endocrino-immunologia, cioè la moderna scienza che studia i rapporti tra i tre sistemi (nervoso, endocrino, immunitario).
La dottoressa indiana Premakumari ricorda come ogni individuo nasca con la giusta proporzione di ognuno dei tre umori e debba mantenerli in equilibrio attraverso una condotta di vita "igienica".
Ernesto Iannaccone, medico ed esperto di Ayurveda, definisce questo sistema medico "olistico", in quanto si occupa della salute nella sua globalità interessandosi ai diversi aspetti della vita di un individuo.
La dottoressa Jayashree di Madras precisa come la tipologia dei rimedi ayurvedici sia differenziata proprio per rispettare la specificità dei singoli individui e come i farmaci agiscano stimolando le funzioni naturali dell’organismo.
Immagini di terapie ayurvediche realizzate in centri di medicina tradizionale indiana illustrano i concetti espressi dagli intervistati nel corso di tutta l`unità.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo