Seguici    
Accedi
 

Canova e l`antico a Napoli

Save The Date, il programma di RAI5 in onda il venerdì alle 23:00 che illustra la settimana culturale italiana, presenta la mostra Canova e l’antico, fino al 30 giugno a Napoli, Museo Archeologico Nazionale. Una mostra a cura di Giuseppe Pavanello che porta a Napoli ben sei prestiti eccezionali dal Museo di San Pietroburgo, dove sono conservati il maggior numero dei capolavori in marmo del maestro. Tra i capolavori esposti: il busto marmoreo del Genio della morte (1798-1805), la Danzatrice (1811-1812), Ebe stante (1800-1805), Amorino alato (1797), il gruppo marmoreo di Amore e Psiche stanti (1800-1805) e Le Tre Grazie (1812-1817) simbolo universale di bellezza e icona del grande Canova nel mondo. Dall’Ermitage anche la grande statua romana dell’Ermafrodito dormiente del lll-l secolo a.C. e il gruppo bronzeo di Ercole e Lica.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo