Seguici    
Accedi
 

Carlo Sini. Oltre il testo

Intervento di Carlo Sini alla X Edizione 2018 della Scuola estiva internazionale di alta formazione filosofica (International summer school of higher education in philosophy, École d’été internationale en philosophie) “Metafore: figure dell'alterità”, fondata da Elio Matassi - Castelsardo (Sassari)

 

Oltre il testo vuol dire proiettarsi, tradursi al di là della tradizione scritta dell’occidente. Andare oltre il testo significa rievocare la vita che sta dietro a ogni testo: ogni testo ha una sua vita che comprende colui che lo ha scritto e pensato, e questo crea proprio quel contesto senza del quale il testo non vive. Questo intervento vorrebbe essere una correzione della formazione tradizionale mettendo l’accento sul fatto che la vita di un testo parte da una vita vivente, da una vita concreta e si trasmette ad altre vite. Dietro ogni libro, dietro ogni testo, c’è una vita palpitante con i suoi problemi, con i suoi luoghi indissolubili, con le sue domande di senso, con i suoi enigmi che non sono la chiusura in un significato ma il rilancio continuo del significato, la necessità di ritrovare il senso in questa catena di significato che è la cultura.

 

Carlo Sini, già professore di Filosofia teoretica presso l’Università Statale di Milano, è membro dell’Accademia dei Lincei. Studioso del pragmatismo americano e della fenomenologia, ha sviluppato un rilevante approccio teorico ai legami tra filosofia e scrittura, con particolare riguardo all’alfabeto greco inteso come forma logica del pensiero occidentale. Negli ultimi anni si è dedicato a un’ampia sistemazione “enciclopedica” del sapere filosofico che lo ha condotto a discutere i temi della pratica tra etica, politica ed economia. Tra i suoi libri: Il comico e la vita (Milano 2003); Figure dell’enciclopedia filosofica. Transito verità (Milano 2004-2005, in 6 voll.: 1: L’analogia della parola: filosofia e metafisica; 2: La mente e il corpo: filosofia e psicologia; 3: Origine del significato: filosofia ed etologia; 4: La virtù politica: filosofia e antropologia; 5: Raccontare il mondo: filosofia e cosmologia; 6: Le arti dinamiche: filosofia e pedagogia); Archivio Spinoza. La verità e la vita (Milano 2005); Del viver bene: filosofia ed economia (Milano 2005); Distanza un segno: filosofia e semiotica(Milano 2006); Eracle al bivio. Semiotica e filosofia (Torino 2007); Da parte a parte. Apologia del relativo (Pisa 2008); L’uomo, la macchina, l’automa: lavoro e conoscenza tra futuro prossimo e passato remoto (Torino 2009); L’Eros dionisiaco (Milano 2011); Scrivere il silenzio: Wittgenstein e il problema del linguaggio (Roma 2013); Spinoza (Milano 2013); La solidarietà delle pratiche (Milano 2014); Il profondo e l’espressione (Milano 2014); Il pensiero delle pratiche (Milano 2014); Reale, più-che-reale, virtuale (Milano 2014); Figure di verità (Milano 2014); Enzo Paci: Il filosofo e la vita (Milano 2015); Inizio (Milano 2016); Trittico (Milano 2018).

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo