Seguici    
Accedi
 

Com`è andata? I risultati della Maturità 2018

 Com`è andata? I risultati della Maturità 2018

 

Sul sito del Miur, dal 21 luglio scorso, sono disponibili i dati che riguardano l’andamento dell’esame di Maturità del 2018 che ha coinvolto più di 500 mila ragazzi.

Aumentano, anche se di poco, gli studenti che hanno superato la prova con il massimo della votazione (100 e 100 e lode), mentre cresce decisamente (dal 62,5% dello scorso anno al 64,4%) la percentuale dei promossi con una votazione superiore a 70 su 100.

Le lodi quest’anno sono l’1,3%, un anno fa erano l’1,2%. I 100 salgono al 5,7%, rispetto al 5,3% dell’anno scorso. In tutto, i 100 e lode in Italia sono 6.004. Le Regioni con il più alto numero di lodi sono la Puglia (1.066) seguita dalla Campania (860) e, al terzo posto, il Lazio (574). Guardando al rapporto percentuale tra diplomati con lode e popolazione scolastica territoriale, in Puglia ha conseguito il voto massimo il 3% delle maturande e dei maturandi, in Umbria il 2,2%, nelle Marche il 2,1%.

Altro dato positivo: diminuiscono i punteggi sotto il 70: il 27,8% degli studenti ha conseguito una votazione tra il 61 e il 70, fascia di voto che nel 2017 era stata conseguita dal 29%. I 60 scendono al 7,8%, rispetto all’8,5% del 2017.

Più in generale, nei Licei le votazioni si confermano mediamente più alte: il 2,2% consegue la lode, l’8% ha avuto 100, l’11,4% tra 91 e 99, il 22,9% tra 81 e 90. Nei Tecnici e nei Professionali aumentano i 100 e lode. Il primato delle votazioni più alte spetta, ancora una volta, al Liceo Classico.

Qui trovi le tabelle del MIUR con tutti i dettagli.

Tags

Condividi questo articolo