Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Come si muove l`energia?

Il problema delle batterie che si scaricano in tempi brevissimi è noto a tutti.

Luca Gammaitoni mostra la soluzione originale a cui lavorano nel laboratorio dell’università di Perugia, per affrontare la questione.

L’idea è di sfruttare una particolare energia ampiamente disponibile nell’ambiente, il rumore degli oggetti.
Attraverso l’uso di oscillatori non lineari, l’energia prodotta dal rumore viene trasformata in energia elettrica e usata poi nei vari dispositivi.

Uno dei pochi casi in cui davvero non ha senso dire “molto rumore per nulla”.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo