Seguici    
Accedi
 

COMO: PERCORSO STORICO, ECONOMICO E ARTISTICO

L`unità, tratta dalla serie "Le cento città" del 1977, è un`introduzione geografico paesaggistica della città di Como e del lago. Ne descrive le suggestive abitazioni e le ville. Fornisce una breve sintesi della storia del villaggio collinare, costruito dai romani nel II sec. A.C.. Descrive la cattedrale, realizzata dai maestri comacini in stile gotico rinascimentale, il Broletto, la Basilica di S. Fedele e la Chiesa di S. Abbondio realizzata in un miscuglio di stili: clunicense, renano e normanno. Como è inoltre la sede della più antica scuola industriale italiana della seta, risalente alla fine del 1700. Diversi sono i lavori degli architetti comacini. Tra gli edifici segnalati, la Casa del Popolo del 1932 è opera del Terragni, la prima costruzione in cemento armato. Infine la descrizione del tempio voltiano offre lo spunto per aprire una parentesi conclusiva su Alessandro Volta, nato a Como.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo