Seguici    
Accedi
 

Computer quantistici

E’ in atto un’evoluzione del concetto di calcolo che ci sta portando dal computer classico, quello che quasi tutti ormai abbiamo sulle nostre scrivanie, al computer quantistico. Al calcolo del futuro. Luciano Onder ne parla con i suoi ospiti in studio.

Per “Magazine”, intervista al prof. Giuseppe Remuzzi, direttore del Centro Malattie Rare dell’Istituto “Mario Negri” di Bergamo, sulla recente ricerca americana che ha studiato il rapporto tra rischi e benefici nell’uso del cellulare in sala operatoria. Inoltre, Giorgio Di Bernardo, giornalista aerospaziale, parlerà della sonda spaziale Cassini che ha individuato la presenza di acqua su una delle lune di Saturno, Encelado.
In “Viaggio nella medicina”, si parlerà di “Biomedicina”. La scoperta delle leggi che regolano l’ereditarietà dei caratteri negli organismi viventi si deve in gran parte al monaco biologo Gregor Johann Mendel che, nei primi anni del ‘900, gettò le basi per la genetica. Nell’ultimo mezzo secolo, grazie alla scoperta della molecola del DNA, questa scienza ha aperto importantissimi campi di ricerca, tra cui la prevenzione medica.
Per “Il mondo degli animali”, andrà in onda il filmato “Veleno in agguato”. Le vipere sono tra i rettili più diffusi nel mondo: dai ghiacciai artici ai deserti, dalle montagne alle paludi. Il loro veleno è potentissimo anche se, la maggior parte delle volte, di fronte al pericolo fuggono invece di attaccare. Con Explora scopriamo come si difendono dal loro morso le popolazioni che convivono con questi rettili, come in India meridionale.
Per “MIUR informa”, “Università italo-cinese”. Nell'ambito delle iniziative per il 2006, anno dell'Italia in Cina, il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha dato il via all'Università Campus Italo-Cinese: a settembre partiranno i primi corsi in Ingegneria e in Economia e Management.
Per “Paleontologia”, il documentario “Vincere la morte”. Nel 1983, nel Deserto di Atacama nel Cile settentrionale, presso la cittadina costiera Arica, è stata fatta la scoperta archeologica più sensazionale del secolo: sono stati rinvenuti centinaia di corpi mummificati, alcuni dei quali risalenti addirittura a 9.000 anni fa. Explora ci illustra l’arte della mummificazione, già praticata dai “Cinciorros” millenni prima dei più famosi Egizi.
Nella rubrica “I grandi laboratori di ricerca” si parlerà della “Base Mario Zucchelli a Baia Terranova”. Explora ci porta nella base italiana antartica costruita nel 1984 in memoria dell’ingegner Mario Zucchelli, primo responsabile del progetto italiano Antartide. Questa base costiera funziona durante tutta l’estate antartica, da ottobre a fine febbraio. Dagli strati alti dell’atmosfera al centro della terra: oltre alla meteorologia e ad i fenomeni che avvengono nella stratosfera, si studia, nella camera sismica, la deformazione della crosta terrestre nel continente antartico e numerosi biologi sono impegnati nello studio del mare. I fondali sotto i ghiacci di Baia Terranova ospitano, infatti, un elevato numero di specie, un mondo in totale antitesi con il deserto ghiacciato che copre la quasi totalità del continente emerso. Ci sposteremo, infine, a mezz’ora dalla base Zucchelli, in un’area che ospita una delle 167 colonie antartiche di pinguini di Adelia.
Per “Dizionario”, il Pro-Rettore dell’Università di Firenze, Luciano Mecacci, parlerà di istinto.
La “Pillola” di Explora Web di questa settimana è dedicata alle “Forme di vita”.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo