Seguici    
Accedi
 

Costituzionalmente: il coraggio di pensare con la propria testa

Michele Gerace, ideatore di Costituzionalmente e Presidente OSECO, si è confrontato con i ragazzi e le ragazze dell'IIS Leonardo da Vinci, del Liceo Socrate e del Liceo Francesco Vivona.

Obiettivo dell'incontro, è stato di comprendere qual è la capacità del nostro pensiero, delle nostre azioni, quanto possiamo sperare e volere che qualcosa cambi in meglio. 

Come ci illustra Giovanni Rizzi, presidente dell'Associazione "Cento Giovani", la tematica sulla quale si concentra questa ottava edizione di Costituzionalmente è la lotta all'indifferenza.

I ragazzi hanno potuto esprimersi sui loro timori, le loro paure, legate a molteplici aspetti come il futuro, il mondo del lavoro, senza filtro, perché come dice lo slogan del progetto occorre avere "il coraggio di pensare con la propria testa".


Il progetto "Costituzionalmente: il coraggio di pensare con la propria testa" è realizzato da OSECO (Osservatorio sulle Strategie Europee per la Crescita e l'Occupazione) e Associazione "cento giovani", assieme alla Facoltà di Economia dell'Università di Roma "Sapienza", in partenariato con ANP Lazio (Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della Scuola), Bar Europa, British Council, Culture Action Europe, ECCOM (Idee per la cultura), EUCA (European University College Association), Festival della Diplomazia, Fondazione Mondo Digitale, Gioventù Federalista Europea, IAI (Istituto Affari Internazionali), Impact Hub Roma, Istituto Italiano per la Privacy, Ordine degli Avvocati di Roma, Tor Più Bella.

Grazie agli studenti, agli insegnanti e ai dirigenti scolastici dell'Amaldi, dell'Aristofane, del Bottardi, del Caboto, del Caetani, del Calasanzio, del Da Vinci, del Fermi, del Garibaldi, del Luzzati, del Pantaleoni,del Plinio Seniore, del Socrate e del Vivona, che hanno partecipato all'ottava edizione di Costituzionalmente: il coraggio di pensare con la propria testa.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo