Seguici    
Accedi
 

COSTRUZIONE DI EDIFICI: LA MESSA IN OPERA. EDUCAZIONE ALLA TECNOLOGIA

La serie Educazione alla tecnologia riporta diversi esempi atti a spiegare i processi necessari all’attuazione di un progetto: dalla comunicazione ai materiali, dall’energia alla realizzazione. In particolare si sottolinea, con l’ausilio di grafica al computer e interviste agli specialisti del settore, come le tecnologie abbiano influito sulle diverse fasi della produzione. Ciascuna unità termina con uno sguardo sul futuro e sugli eventuali sviluppi tecnologici che ci aspettano.
Come si costruiscono delle strutture progettate per essere edificate? L`unità spiega come vanno costruite le fondamenta di un edificio. Si parte dalle fondamenta che possono essere molto profonde o semplicemente di qualche decina di centimetri, a seconda che si debba costruire un grattacielo o una semplice casa di legno. Il tempo deteriora le fondamenta quindi occorre risolvere questo problema per mantenere alto il livello di sicurezza. Occorre preparare il terreno: il topografo segna i confini della costruzione, cioè il luogo dello scavo. Occorre considerare anche le condizioni climatiche, perché le fondamenta siano sotto la linea di gelo, per aumentarne la stabilità. Sopra si costruisce il muro di fondazione.
Un mastro muratore mostra ad uno studente la precisione e la cura con cui la malta deve essere posata tra i mattoni. Le immagini illustrano quindi tutti gli altri passaggi per terminare l’edificio.
L’unità si chiude con la casa costruita dalla General Electrics, esempio di come si utilizzeranno sempre più materiali plastici nelle abitazioni.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo