Seguici    
Accedi
 

Dialoghi matematici: Gauss, il teorema elegantissimo

L’analisi del teorema di Gauss, è stato il tema del terzo incontro dell’edizione 2018 dei Dialoghi Matematici del Mulino, svoltosi all'Auditorium Parco della Musica, a cui hanno partecipato Franco Ghione, professore ordinario di Geometria all’Università di Roma Tor Vergata e Guido Tonelli, professore di fisica all’Università di Pisa, insieme al moderatore Pino Donghi.  

Nel 1827 Gauss pubblicava col titolo Disquisitiones generales circa superficies curvas una ricerca destinata a cambiare definitivamente la storia della matematica e del pensiero filosofico. In questo lavoro Gauss indica il modo per sviluppare coerentemente una geometria in un ambiente bidimensionale curvo, con i suoi segmenti, circonferenze, triangoli.
In tali spazi Gauss dimostra che l’ area di un triangolo A,B,C non dipende dalla lunghezza dei suoi lati ma dall’ampiezza dei suoi angoli interni. Infinite altre nuove geometrie diventano possibili, anche quelle dove la somma degli angoli interni può essere maggiore o minore di 180°...e la nostra immagine dell’universo può svilupparsi liberamente rompendo le sbarre della gabbia euclidea.

La seconda edizione dei Dialoghi Matematici del Mulino è in collaborazione con Fondazione Musica per Roma, con il patrocinio del CNR e del INFN e la media partnership di Rai Cultura.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo