Seguici    
Accedi
 

DIZIONARIO LESSICALE: BELLO

Questo ciclo di unità audiovisive mette a disposizione delle scuole "Lemma - Navigare nelle parole", progetto che si propone la realizzazione di un dizionario di base a carattere divulgativo con struttura ipermediale e navigazione ipertestuale. I vocaboli analizzati sono complessivamente 200 divisi in 40 famiglie - ciascuna di cinque parole tra loro omogenee - a loro volta legate a 5 grandi aree. Di ogni parola si definiscono etimologia, trattazione di tipo storico-semantico, citazione o modo di dire particolarmente esplicativo. Il comitato scientifico è composto da Ignazio Baldelli, Maurizio Dardano, Daniele Gambarara, Stefano Gensini e Ugo Vignuzzi, ed è coordinato da Tullio De Mauro.
La parola di questa unità è Bello ed appartiene alla famiglia: Archeologia, Civiltà, Bello, Brutto, Museo.Nel latino classico non troviamo il termine bello che è una derivazione da buono attestata nelle lingue romanze; spesso, anche nell`italiano corrente, si usa bello per indicare delle qualità spirituali, interiori. Ma il campo cui il vocabolo sicuramente inerisce maggiormente è l`arte. Il concetto di bellezza con le teorizzazioni estetiche del Rinascimento sono stati fondamentali per giungere alla definitiva separazione dell`arte dalla scienza e da altre discipline umanistiche. Concludono l`unità alcuni fotogrammi di Sei gradi di separazionedi F. Schepisi, 1993.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo