Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Dizionario Lessicale: Borsa

Spread, bund, btp... dal 2011 tutti gli italiani, compresi i meno attenti alle evoluzioni politico-economiche del nostro paese, hanno dovuto aprire la porta a termini di derivazione borsistica sentendo alitare sul proprio collo lo spauracchio del “Grande crollo del 1929”...

Questo ciclo di unità audiovisive mette a disposizione delle scuole Lemma - Navigare nelle parole, un progetto che si propone la realizzazione di un dizionario di base a carattere divulgativo, con struttura ipermediale e navigazione ipertestuale. I vocaboli analizzati sono complessivamente duecento, divisi in quaranta famiglie - ognuna di cinque parole tra loro omogenee - a loro volta legate a cinque grandi aree. Di ciascuna parola si definiscono il significato, l`origine etimologica e l`evoluzione storico-semantica. Ogni scheda è inoltre completata da una citazione o da un modo di dire particolarmente esplicativo del contesto semantico in cui viene usato il termine. Il comitato scientifico, composto da Ignazio Baldelli, Maurizio Dardano, Daniele Gambarara, Stefano Gensini e Ugo Vignuzzi, è coordinato da Tullio De Mauro.
La parola di questa unità è Borsa ed appartiene alla famiglia: Economia, Lavoro, Borsa, Industria, Mercato. In italiano esistono due omonimi: borsa come contenitore e borsa come luogo di contrattazione finanziaria. Questa seconda accezione è stata mutuata dal francese nel Cinquecento. Oggi le borse sono mercati speciali organizzati in vista di un fine specifico: attraverso le contrattazioni si tende al livellamento dei prezzi. Nei paesi europei le borse sono regolamentate dalle leggi dei vari Stati. In borsa non "giocano" solo coloro che sono interessati alla vendita o all`acquisto di beni, ma anche speculatori, che attraverso la compravendita di azioni, cercano di realizzare dei guadagni dati dalla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita. La conclusione dell`unità è affidata ad alcune sequenze del film Wall Street (1987), di Oliver Stone.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo