Seguici    
Accedi
 

Dtt: sempre più vicino il progetto italiano per la fusione nucleare (Enea Channel)

Sempre più vicino il progetto da 500 milioni di euro per realizzare in Italia l’impianto sperimentale di fusione nucleare DTT, Divertor Tokamak Test Facility. Dopo la risoluzione approvata alla Camera che impegna il Governo,  nel mese di aprile Eurofusion ha lanciato la fase finale per finanziare il progetto.
Si lavorerà alla realizzazione di un cilindro ipertecnologico alto 10 mt con raggio 5, all’interno del quale saranno confinati 33 m cubi di plasma alla temperatura di 100 milioni di gradi con una intensità di corrente di 6 milioni di Ampere e un carico termico sui materiali fino a 50 milioni di watt per metro quadro. Obiettivo: testare configurazioni magnetiche innovative e nuovi materiali come i metalli liquidi per i grandi progetti di fusione nucleare ITER e DEMO.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo