Seguici    
Accedi
 

EGITTO: BAMBINI NEL MONDO

L`unità rappresenta un piccolo viaggio nel lavoro minorile in Egitto. L’economista Ahmed Abdallah ci guida tra i piccoli raccoglitori di gelsomini, nelle concerie, nelle fabbriche di mattoni: ovunque le condizioni di lavoro sono pessime, i bambini sono privi di qualunque protezione o forma di copertura sociale.
“Bisognerebbe considerare i bambini che lavorano nel nostro paese per quello che sono, cioè, a tutti gli effetti, produttori di beni e pertanto retribuirli adeguatamente e fornire loro assistenza e protezione”: è la realistica considerazione di Abdallah.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo