Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

ESERCIZI ALLA SBARRA

La sbarra costituisce il vero e proprio strumento di studio del danzatore, il quale se ne serve per sviluppare la muscolatura necessaria al “centro”, ovvero alla danza senza sostegni, e per apprendere la tecnica necessaria all’esecuzione di tutti i passi caratteristici della danza classica.
Gli esercizi alla sbarra, secondo la codificazione teorizzata dal teorico Carlo Blasi nel saggio Un trattato elementare sulla teoria e pratica dell`arte della danza (1820), ritenuta ancora oggi la più valida da tutte le scuole di danza, seguono una sequenza fissa che parte con il riscaldamento dei muscoli, con i piccoli pliés, i piegamenti alla base di tanti movimenti, per passare a jetés e piqués, gli esercizi per imprimere forza alle movenze delle gambe, e altri ancora fino agli allungamenti del corpo sulla sbarra, propedeutici ai suggestivi promenades e arabesques. Ogni esercizio della sequenza, costantemente seguito dagli occhi vigili dell’insegnante, è volto al miglioramento della qualità tecnica dell’esecuzione dei passi e della giusta postura, elemento irrinunciabile per ogni ballerino.
L’audiovisivo illustra le sequenze alla sbarra dei danzatori di una scuola e alcune esecuzioni virtuosistiche, frutto di un duro studio alla sbarra, di ballerini professionisti.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo