Seguici    
Accedi
 

Europa e ricerca scientifica e tecnologica

EUROPA E RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA - “Innovazioni tecnologiche”
Saranno i giovani ricercatori i protagonisti della ricerca del futuro? Varato da pochi mesi, il settimo programma Quadro europeo sulla ricerca scientifica e tecnologica ha moltiplicato gli investimenti per le iniziative sulle energie rinnovabili e la prevenzione dei cambiamenti climatici. Cosa è stato fatto in passato, in particolare in Italia con i finanziamenti del Sesto programma quadro? E dove vuole indirizzarsi la ricerca europea? L’Europa sembra scommettere proprio sulle idee totalmente nuove che potranno nascere dallo studio e dalla sperimentazione.

La frontiera dell'invisibile - “Sviluppo sostenibile”
L’agricoltura è da sempre associata nell’immaginario collettivo alla  natura. Oggi questa percezione è del tutto falsata. I moderni metodi di produzione, infatti, hanno ben poco di naturale e se si analizzano i processi di coltivazione ci si accorge che sono industrializzati a tal punto da sembrare più una catena di montaggio che una coltura o un allevamento. A farne le spese sono tutte le migliaia di varietà locali di alimenti che vanno progressivamente riducendosi a causa dell’industrializzazione spinta.
Sport a scuola - “News Ministero della Pubblica Istruzione”
Al Ministero della Pubblica Istruzione sono stati presentati i primi dati dell'attività di sperimentazione per le attività motorie e le iniziative per il prossimo anno scolastico 2007-2008. È previsto un piano nazionale di aggiornamento dei docenti, un piano di intervento contro la violenza nello sport, il potenziamento degli impianti sportivi, attività di prevenzione del doping e progetti per una corretta alimentazione. Più sport nelle scuole ma fatto in “modo differente”, non solo per “cercare il campione, ma per formare l'uomo alla lealtà e al rispetto dell'altro”.
Selezione sessuale e otarie - “Minidarwin”
Un viaggio alla scoperta delle Otarie delle Galapagos. Guidati dal biologo Alfred Beran, i “minidarwin” ricostruiscono attraverso un gioco di un modello di selezione sessuale, versione semplificata di una simulazione che usano gli scienziati per capire come funziona  l’evoluzione.
DNA - “Telecamere nella scuola”
Roma, Liceo Torquato Tasso. Il prof. Carlo Cosmelli, docente di Fisica all’Università Sapienza di Roma, tiene agli studenti delle quarte e delle quinte un ciclo di lezioni intitolate. “È dimostrato scientificamente che... è falso”. In questo modo Cosmelli vuole richiamare l’attenzione dei ragazzi sulle possibili conseguenze di un uso distorto o incompleto dei dati scientifici. Oggi parlerà di DNA.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo