Seguici    
Accedi
 

Fabio Celi: le tecnologie come alleato per l`inclusione

 

In questa intervista Fabio Celi, docente di psicologia clinica presso le Università di Parma e Pisa, ci ha parlato dei rischi e dei vantaggi dell'utilizzare le teconogie per gestire le problematiche degli studenti con disturbi dell’apprendimento e facilitarne l’inclusione, ma anche dell'importanza di lavorare sugli insegnanti e sulle loro difficoltà.

 

Fabio Celi è Psicologo psicoterapeuta, Direttore dell’U.O.C. di Psicologia dell’Azienda USL Toscana nordovest e Docente di Psicologia clinica presso le Università di Parma e di Pisa. Autore di oltre cento pubblicazioni sui temi della psicologia, psicopatologia e psicoterapia dell’età evolutiva. Si è interessato in particolare della riabilitazione cognitiva tramite nuove tecnologie nella disabilità intellettiva e nei disturbi specifici dello sviluppo, della psicoterapia cognitivo comportamentale dei disturbi di comportamento e della sfera emozionale nei bambini e di progetti psicoeducativi di intervento a scuola secondo la  metodica del teacher training.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo