Seguici    
Accedi
 

Facciamo luce

FACCIAMO LUCE - “Eccellenze nella scuola”
L’autonomia della scuola ha aperto prospettive culturali nuove e incentivato la ricerca e la sperimentazione metodologica e didattica. Il Liceo scientifico “G. Marinelli” di Udine è stato tra i primi ad innovarsi adottando tecnologie nuove e formando i docenti in una condivisione di esperienze, obiettivi e metodi di lavoro. Essenziale è stato il rapporto con l’Università di Udine che si realizza nella collaborazione con il Centro Interdipartimentale per la Ricerca Didattica dell’Università, il responsabile scientifico dei progetti. Autonomia e responsabilità hanno scandito il percorso didattico del “Marinelli”, un percorso interdisciplinare che il Liceo friulano ha condiviso, progetto dopo progetto, con indirizzi di ordine e grado diverso creando una rete di scuole di cui il “Marinelli” è capofila.

Italia-Cina - “News Mpi”
La Facoltà di scienze Politiche dell’Università Roma Tre ha organizzato il corso “Global management: società e istituzioni della Cina contemporanea”. Il corso quindi si propone di contribuire a diffondere una conoscenza della Cina contemporanea ma, nello stesso tempo vuole fornire agli interlocutori cinesi, rappresentanti del mondo accademico e delle professioni, una fonte di informazione sulle nuove realtà dell’Unione Europea, con un attenzione particolare al nostro Paese: il tutto per una migliore conoscenza reciproca.
Mimetismo e iguane - “Minidarwin”
La possibilità che hanno alcuni animali di mimetizzarsi col territorio è uno dei meccanismi che ne hanno favorito la sopravvivenza. Attraverso una particolare caccia al tesoro guidata dal biologo Alfred Beran e l’osservazione delle iguane delle Galapagos, i “minidarwin” cominceranno ad entrare nella logica dell’evoluzione.
Educare alla mobilità sostenibile - “Un mondo di energia”
Lo sviluppo di tecnologie connesse alla mobilità individuale ha portato alla crescita esponenziale di mezzi privati ed a grandi cambiamenti negli stili di vita. Questa crescita ha però portato alla congestione, all’inquinamento ed ad un peggioramento della condizioni sociali delle città. L’Europa ha identificato uno dei cardini per far comprendere ai suoi cittadini il valore di una mobilità più sostenibile: l’educazione. Il progetto FEEDU ha tra le sue finalità quello di educare le giovani generazioni a muoversi in maniera più responsabile e tramite loro raggiungere i genitori per cambiare gli stili di vita delle famiglie. Il principale obiettivo del progetto è stato quello di insegnare la mobilità sostenibile ai docenti per fornirgli un supporto in una materia così trasversale e cambiare l’atteggiamento personale degli insegnanti stessi in materia di mobilità.
Gestione dei rifiuti - “Telecamere nella scuola”
Roma, Liceo Torquato Tasso. Il prof. Carlo Cosmelli, docente di Fisica all’Università Sapienza di Roma, tiene agli studenti delle quarte e delle quinte un ciclo di lezioni intitolate “E’ dimostrato scientificamente che... è falso”. In questo modo Cosmelli vuole richiamare l’attenzione dei ragazzi sulle possibili conseguenze di un uso distorto o incompleto dei dati scientifici. Oggi parlerà di gestione dei rifiuti.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo