Seguici    
Accedi
 

Federigo Bambi. La chiarezza del testo della Costituzione del 1948

Federigo Bambi, intervistato in occasione delle Giornate della lingua italiana (Olimpiadi di Italiano), che si sono svolte a Firenze dal 26 al 28 marzo 2018, parla della lingua della Costituzione italiana del 1948, evidenziandone le caratteristiche di chiarezza e comprensibilità anche per le persone mediamente istruite.
Bambi cita una delle disposizioni transitorie e finali stabiliva che il testo costituzionale doveva restare esposto nelle sale dei comuni per tutto l’anno 1948 per dare a tutti i cittadini la possibilità di consultarlo.
a Costituzione è fondata su un compromesso manifesto tra le tre grandi ideologie liberale, cattolica e socialista e questo è uno dei motivi della sua chiarezza, mentre la mancanza di chiarezza delle norme, anche di revisione costituzionale, che vengono oggi approvate è dovuta, secondo Bambi, anche dalla volontà del legislatore di nascondere all’esterno il compromesso che sta alla base delle norme stesse.

 

Federigo Bambi (Firenze, 1963), è professore associato a tempo pieno di storia del diritto medievale e moderno presso il Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Firenze.
È componente del Comitato di direzione e redattore della rivista dell’Accademia della Crusca Studi di lessicografia italiana. Si occupa prevalentemente di storia della lingua giuridica e di storia delle fonti.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo