Seguici    
Accedi
 

Festivaletteratura - Mantova 5/9 settembre

 Festivaletteratura - Mantova 5/9 settembre

A Mantova dal 5 al 9 settembre la 22^ edizione di FESTIVALETTERATURA: libri, letture, presentazioni, incontri, spettacoli, dibattiti, approfondimenti e attività con i bambini e i ragazzi per 9 giornate all'insegna della cultura e dell'amore per i libri.

 

Tra gli ospiti Yan Lianke, scrittore cinese impostosi all'attenzione mondiale da oltre quindici anni, presenza fissa nella rosa di favoriti per il Nobel; Yanis Varoufakis, economista ed ex-ministro delle Finanze del governo Tsipras; Richard Flanagan; Helen Humphreys; Nicola Davies; Aidan Chambers; Patrick McGrath; David Sedaris; Elif Batuman; Patrick McGrath; Michael Frank; Jhumpa Lahiri; Marcello Fois; Hans Tuzzi; Robert Darnton; Chiara Codecà; Marco Rossari; Giuseppe Marcenaro; Massimo Raffaeli; Agnese Grieco; Paolo Nori; Gianrico Carofiglio; Ermanno Cavazzoni; Paolo Giordano; Maurizio Maggiani; Michela Murgia; Giorgio Biferali, Matteo Trevisani; Elvis Malaj; Lella Costa che proporrà al Festival lo spettacolo Le lettere del cuore di Natalia Aspesi; mentre Simonetta Agnello Hornby porterà sul palco storie quotidiane di violenza in famiglia, raccolte da casi giudiziari e fatti di cronaca, con l'accompagnamento musicale di Filomena Campus. E ancora, coppie inedite di scrittori e artisti: Marco Rossari e Colapesce, Zerocalcare e Fabio Genovesi, Paolo Giordano e il frontman dei Baustelle Francesco Bianconi.

 

Sarà PRAGA, a cinquant'anni dalla sua primavera, la città in libri di Festivaletteratura 2018. La capitale ceca, dove "ancor oggi, ogni notte, alle cinque, Franz Kafka ritorna a via Celetna a casa sua, con bombetta, vestito di nero" come scriveva Angelo Maria Ripellino, sembra essere fatta della sostanza stessa della letteratura a giudicare dai quasi trecento volumi di Guillaume Apollinaire, Jorge Luis Borges, Karel Capek, Bruce Chatwin, Umberto Eco, Jaroslav Hasek, Bohumil Hrabal, Franz Kafka, Milan Kundera, Rainer Maria Rilke, Philip Roth, Jaroslav Seifert e moltissimi altri autori che saranno lasciati in consultazione al pubblico del Festival nella centralissima tenda dei libri. Ad accompagnare la biblioteca, curata da Luca Scarlini e Alessandro Catalano, saranno gli appuntamenti con gli scrittori cechi Patrik Ouredník e Katerina Tucková, l'incontro su Kafka tra Adriano Sofri e Giorgio Fontana, il percorso notturno nella letteratura gotica praghese condotto dallo stesso Scarlini al Cimitero Monumentale di Mantova.

 

A diversi CLASSICI contemporanei saranno dedicati omaggi e inedite rivisitazioni all'interno del programma del Festival, segnaliamo alcuni di questi eventi: Overload è un gioco teatrale sull'ecologia dell'attenzione e sui meccanismi diversivi del nostro cervello che i Sotterraneo metteranno in scena prendendo spunto dai testi di David Foster Wallace a dieci anni dalla sua scomparsa. Vittoria Caterina Caratozzolo, Mario Piana ed Elvira Seminara ricorderanno una delle intellettuali più brillanti e sofisticate del Novecento: Irene Brin. A Lita Judge, autrice di un'accurata biografia a fumetti di Mary Shelley, sarà affidata la celebrazione dei 200 anni di Frankenstein, mentre Sandra Petrignani e Masolino D'Amico ricorderanno Natalia Ginzburg.

 

Il Festival riserverà come sempre un'importante sezione al NOIR. Un doppio confronto tra giallo italiano e giallo internazionale sarà quello che vedrà di fronte Christopher Bollen e Giancarlo De Cataldo. Tutti al femminile gli incontri con Alicia Giménez-Bartlett, la popolarissima creatrice dell'ispettore di polizia Petra Delicado, e con Jessica Fellowes, autrice della serie dei delitti Mitford, ambientati nell'Inghilterra degli anni
Venti. E ancora Gian Mauro Costa, Romano De Marco, Antonio Manzini, Marilù Oliva, Giampaolo Simi, Veit Heinichen e Carlo Lucarelli.

 

Per tutte le info e il programma completo vai al sito www.festivaletteratura.it

 

 

Tags

Condividi questo articolo