Seguici    
Accedi
 

Flip-Me: la Classe Capovolta

 Flip-Me: la Classe Capovolta

 

Venerdì 20 ottobre presso l’Auditorium del Massimo di Roma si apre la seconda edizione del Convegno Flip-Me di Classe Capovolta - Chi ama la scuola, la ribalta, promosso dall’associazione Flipnet in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale.

 

L’Auditorium del Massimo (Via Massimiliano Massimo 1 a Roma), ospiterà questo grande evento nazionale con più di 500 docenti provenienti da tutte le scuole d’Italia, per un’intera giornata, dalle 10:00 alle 18:00, dedicata a scoprire una scuola inaspettata fatta di nuovi scenari educativi, mediati dal digitale, vicini al flipped & cooperative learning, inclusivi e creativi.

 

Scopo dell’evento sarà svelare un modo assolutamente diverso di fare scuola, senza lezioni frontali e senza interrogazioni, con metodi e strumenti innovativi che consentono una didattica attiva, generatrice di vere competenze. La cosiddetta flipped-classroom infatti (letteralmente “classe ribaltata”, consiste nell’invertire i tempi e le attività di studio: la mattina, in classe, i ragazzi sono coinvolti in laboratori e lavori di gruppo, che mettono al centro la loro creatività e le loro intelligenze, mentre il pomeriggio potranno studiare a casa le videolezioni messe a disposizioni degli insegnanti. La tecnologia diventa uno strumento fondamentale per l’apprendimento, veicolando una rivoluzione su diversi livelli: dell’organizzazione degli spazi delle aule, delle relazioni con gli studenti e le famiglie e anche dei processi di valutazione.

 

Tra i relatori di questa edizione: Chiara Spalatro, Anna Ferrigno, Gianfranco Marini, Giuseppe Corsaro, Luca Raina, Davide Tramagnini, Annamaria Bove, Annarita Monaco, Anna Uttaro, che dibatteranno su temi come il giornalismo scolastico, l’uso dei video nella didattica, lo strumento delle timeline, l’inclusione, la divulgazione scientifica e digitale, anche attraverso diversi laboratori pratici. Ospite d’eccezione lo scrittore ed insegnante Eraldo Affinati, autore di libri come La Città dei Ragazzi (2008), Elogio del ripetente (2013); L’uomo del futuro, Sulle strade di don Lorenzo Milani (2016, finalista premio Strega), che insieme a sua moglie, Anna Luce Lenzi, fondatrice della scuola gratuita di italiano per immigrati Penny Wirton, condividerà la sua vasta esperienza di insegnamento.

 

Tra gli incontri in programma segnaliamo:

 

Ore 10:05 – Giuseppe Corsaro, insegnante e fondatore della Community “Insegnanti 2.0”, che interverrà sul tema: Utilizzo di webapp e tool digitali per la costruzione di una timeline multimediale cooperativa.

 

Ore 11:00 – Annamaria Bove, insegnante e giornalista, che interverrà sul tema: Giornalismo a scuola, creare lettori consapevoli, far crescere la coscienza critica e affinare le modalità di scrittura.

 

Ore 14:30 – Eraldo Affinati, insegnante e scrittore, e sua moglie Anna Luce Lenzi, che ha fondato la scuola gratuita di italiano per immigrati la "Penny Wirton", che terrano l’inontro: Penny Wirton: il sogno di un’altra scuola.

 

Per i partecipanti è previsto l'esonero dall'insegnamento ai sensi della Direttiva MIUR 170/2016.

 

Per tutte le informazioni e il programma completo vai al sito: www.flipnet.it

Tags

Condividi questo articolo