Seguici    
Accedi
 

Franco Lorenzoni: la scuola per don Milani

Per rendere sovrani i ragazzi, anche i più poveri bisogna fare un lavoro durissimo: consapevole di questo don Milani faceva una scuola a tempo strapieno. Franco Lorenzoni ricostruisce per noi l'impegno di don Lorenzo Milani nei confronti dei figli di contadini sfociato in Lettera a una professoressa. Perché ci sia democrazia, prima deve esserci la scuola; la sua idea della scuola era molto politica. Lorenzoni parla poi del rapporto tra don Milani e Mario Lodi, che s'incontrarono nel '63 e si scrissero alcune lettere molto significative, che mostrano il fecondo intreccio tra le loro pratiche didattiche, in particolare riguardo alla scrittura collettiva.

 

Franco Lorenzoni è nato a Roma nel 1953. È maestro elementare dal 1978. Attivo nel Movimento di Cooperazione Educativa, ha fondato e dirige ad Amelia, dal 1980, la Casa-laboratorio di Cenci, un centro di ricerca e sperimentazione educativa ed artistica, particolarmente impegnato su temi ecologici e interculturali. Ha pubblicato diversi libri tra cui  I Bambini pensano grande, cronaca di una avventura pedagogica e L'ospite bambino sull'educazione interculturale. Collabora alle riviste "Gli Asini", "La vita scolastica" e "Cooperazione educativa" e ha una rubrica nel supplemento culturale domenicale del "Sole 24 ore".

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo