Seguici    
Accedi
 

GAS: LA DIFFUSIONE. IL MOTO DELLE PARTICELLE

Attraverso immagini di qualità e sofisticate animazioni, questa serie di unità audiovisive, realizzata da Rai Educational in coproduzione con l’UER (l’Unione delle Radiotelevisioni Educative Europee), affronta i grandi argomenti delle scienze fisiche, chimiche, biologiche e matematiche con un linguaggio rigoroso e nello stesso tempo divulgativo. Le particelle di un gas si muovono velocemente in ogni direzione. Nell’unità viene mostrato un caso di diffusione su piccola scala in laboratorio: il bromo, un gas di colore arancione, evapora in un tubo pieno d’aria con un processo molto lento. Cosa accadrebbe se il bromo non avesse molecole d’aria da urtare? La risposta è che si diffonderebbe più velocemente. Le sostanze più leggere, come il biossido di azoto, infatti, si diffondono più rapidamente. Un altro esempio è dato dalla combinazione di ammoniaca e cloruro di idrogeno, due gas incolori: quando si incontrano, formano il cloruro di ammonio, che produce una nuvola bianca. Per vedere quale dei due si muove più rapidamente, si può osservare la nuvola bianca che si forma all’interno di due provette poste orizzontalmente attraverso le quali si fanno passare entrambi i gas. La diffusione ha luogo anche nei liquidi: l’esperimento mostra dei cristalli di permanganato di potassio, di colore violetto, che vengono sciolti in acqua, rendendola color porpora. Maggiore è la temperatura dell’acqua, più veloce risulta la diffusione.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo