Seguici    
Accedi
 

GEORGE SAND: UNA VITA FUORI DALLE REGOLE

Il filmato, tratto da un programma del 1980, racconta la vita della scrittrice George Sand, pseudonimo di Amantine Aurore Lucile Dupin (Paris 1804 – Nohant 1876).
Dopo la separazione dei genitori, la piccola Aurore è rinchiusa in un collegio di suore inglesi e a diciassette anni sposa il barone Casimir Dudevant. Per le cattive condizioni economiche del marito, la coppia è costretta a trasferirsi in campagna; sarà un matrimonio infelice dal quale nasceranno due figli e che terminerà nel 1831, anno in cui Aurore si trasferisce a Parigi, dove l’aspetta un giovane letterato, Jules Bandeau, con il quale scrive il racconto Rose e Blanche. Aurore si rivela un’instancabile scrittrice ed in soli tre mesi riesce a presentare all’editore il manoscritto di Indiana, il primo firmato con lo pseudonimo maschile di George Sand.
L’elenco delle sue opere è molto lungo, così come quello dei suoi amanti, i più celebri dei quali furono Alfred De Musset e Fryderyk Chopin.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo