Seguici    
Accedi
 

Gihan Kamel: la scienza come luogo di incontro tra i popoli

SESAME è il CERN del Medio Oriente: un laboratorio internazionale multidisciplinare situato in Giordania e basato su un acceleratore di elettroni, il primo costruito in quest'area geografica. L’unicità di SESAME è relativa alla sua collocazione, dunque all’opportunità che tale struttura rappresenta per gli scienziati locali e, più in generale, agli effetti positivi in fatto di crescita economica e sviluppo tecnologico per i Paesi dell’intera zona. Gihan Kamel, ricercatrice dello staff scientifico di SESAME, spiega come il laboratorio rappresenti un luogo di incontro anche tra Paesi non propensi al dialogo, come per esempio l’Autorità Nazionale Palestinese e Israele.

 

L'intervista è stata realizzata da Rai Scuola durante il Festival della Scienza di Genova 2018 contestualmente alla conferenza: Progetto Sesame: la scienza senza confini.

 

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo