Seguici    
Accedi
 

Giulio Anselmi: il ruolo dei media e la ricerca della verità.

Un filmato rievoca il caso della piccola Miriam di Limbiate, il cui padre, accusato di molestie ma innocente, fu trasformato da alcuni giornali in un "mostro". Un altro filmato ricostruisce la strage di Ustica, un "mistero" che alcuni giornalisti hanno, in modo rilevante, contribuito a chiarire. Sono le due facce del giornalismo: scandalistico e persecutorio, civile e democratico. Di questo in studio parla Giulio Anselmi, qui nei panni di direttore dell`Ansa, con gli allievi del liceo Genovesi di Napoli. Tra gli interrogativi: cosa sono le notizie? Come si costituiscono? Qual è il limite tra libertà di informazione e abuso? E soprattutto, tema cruciale di questi anni: in che misura il sistema dei media costruisce una "propria" verità?

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo