Seguici    
Accedi
 

GIUSEPPE PARINI. IL TESORO DELLA POESIA ITALIANA

Guido Davico Bonino analizza l`opera dell`abate Giuseppe Parini (Bosisio, Como 1729 - Milano 1799), "primo poeta civile illuminato" della cultura italiana, il quale deve la sua fama al poema satirico Il Giorno, "la più vasta radiografia della decadenza della nobiltà settecentesca".
Nelle diciannove Odi, scritte tra il 1757 e il 1795, il "cittadino e poeta" Parini tratta problemi concreti, d`interesse collettivo, esalta la vita agreste come modello di sanità fisica e morale, esprime con entusiasmo un parere favorevole all`introduzione delle vaccinazioni, segno di progresso igienico e civile, tuona sdegnato contro la tortura, come il Beccaria nel Dei delitti e delle pene.
L`attore Umberto Ceriani legge, dalle Odi, La vita rustica, La salubrità dell`aria e La caduta.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo