Seguici    
Accedi
 

Heidrun Demo: didattica aperta, differenziazione e partecipazione

 

Heidrun Demo, ricercatrice presso la Libera Università di Bolzano, in questa intervista ci ha parlato della cosiddetta "didattica aperta", del modo in cui differenziazione e partecipazione possono favorire l'inclusione scolastica, e dei modi in cui sviluppare tecniche di autovalutazione può favorire proprio l'inclusione.

 

Heidrun Demo è ricercatrice di Didattica e Pedagogia Speciale presso la Libera Università di Bolzano, si occupa di integrazione e inclusione scolastica e didattica inclusiva. I principali temi di ricerca di cui si è occupata sono: l’autovalutazione e l’automiglioramento delle scuole in senso inclusivo, le metodologie didattiche per la realizzazione dell’inclusione e la riflessione sui diversi sistemi scolastici rispetto all’educazione di alunni con disabilità.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo