Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Il codice delle pari opportunità

Il "Codice delle pari opportunità", pubblicato da La Tribuna, si rivolge non solo agli avvocati e a chi si occupa professionalmente dei temi della diversità, ma anche al pubblico più vasto, come ci illustra l'avv. Barbara de Muro, responsabile ASLAWomen – partner di LCA Studio Legale, proponendo un’opera di consultazione che, pur realizzata con rigore scientifico, è volutamente priva di tecnicismi. Il commento che accompagna, unitamente alla giurisprudenza rilevante, ciascuno dei testi normativi consente di ripercorrere la storia della norma e la sua ratio, comprendere lo stato attuale della sua applicazione e cogliere le eventuali problematiche e contraddittorietà.

In particolare, vengono affrontate - attraverso il testo aggiornato delle norme, una accurata raccolta giurisprudenziale ed un commento di esemplare chiarezza espositiva - materie fra le quali: le donne  e le pari opportunità nella Costituzione; il Codice delle pari opportunità (D.L.vo 11 aprile 2006, n. 198); le unioni civili e le convivenze di fatto; la detenzione e la maternità; le pari opportunità in materia di occupazione e lavoro; la violenza contro le donne; la tutela e l’indennizzo delle vittime di reato, ed in particolare l’indennizzo delle vittime di reati intenzionali violenti;  le misure di contrasto alla violenza sessuale; lo stalking; le misure contro la violenza nelle relazioni familiari; le quote di genere nelle società a capitale pubblico; la parità di genere in materia elettorale.

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo