Seguici    
Accedi
 

IL COMPUTER A SCUOLA. IL COMPUTER PER INSEGNARE AD APPRENDERE

L`unità tratta dal programma di Rai Educational Mediamente-Learning (ed. 2000), analizza l`uso del computer nelle scuole italiane. Nel quadro del Programma di Sviluppo delle Tecnologie Didattiche, si calcola che i tre quarti delle 12.500 scuole sparse sul territorio siano dotati di attrezzature multimediali. Il progetto, attivato nel 1997, si è chiuso alla fine del 2000 ed ha impegnato il Ministero della Pubblica Istruzione con una spesa di mille miliardi.
Mario Fierli, responsabile del progetto per il Ministero della Pubblica Istruzione, illustra nell`intervista risultati e aspettative. Superato il "giro di boa" del 2000, spiega Fierli, la sfida dell’innovazione tecnologica andrà avanti, essendo ormai tra gli obiettivi primari del Governo. Sarà rafforzata l’educazione ai linguaggi multimediali, incrementati i servizi per la formazione e adeguate le strutture per creare una vera "Rete scolastica". Aspetto fondamentale nell’evoluzione del sistema scolastico è sicuramente la collaborazione tra pubblico e privato, che ha dato vita (si pensi al caso di Repubblica) ad iniziative di alfabetizzazione informatica, destinate ad avere grande successo.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo