Seguici    
Accedi
 

IL CONFUCIANESIMO OGGI IN CINA

Le suggestive immagini di questo documentario illustrano le trasformazioni socio-economiche in atto nella Cina e nel Tibet contemporanei. In particolare, si spiegano i fondamenti del confucianesimo, religione che negli ultimi anni è oggetto di rinnovato interesse da parte della popolazione giovanile. Quest’ultima ha infatti riscoperto i luoghi sacri e la filosofia confuciana, trasmessa dai sacerdoti e dai discendenti di Confucio stesso, apprezzandone il richiamo ai valori etici.
K`ung Ch`iu (Chuehli, Shantung 551 a.C. - Chufu 470 a.C.), chiamato anche K`ung Fu Tzu, ovvero “venerato maestro K`ung”, nome tradotto dai primi esploratori europei con “Confutius”, fu un filosofo che predicava l’esistenza, in una remota antichità, di un periodo di riferimento ideale in cui sovrani illuminati e sapienti governarono la Cina. Insieme ai suoi discepoli egli cercò di ricreare lo stesso tipo di società basandosi sulla ricerca del miglioramento morale di ogni individuo.
Si narra che Confucio scrisse alcuni esagrammi appartenenti al libro sacro “I Ching” o “libro dei mutamenti”, utilizzato in Cina da quasi cinquemila anni per ottenere un suggerimento prima di intraprendere importanti decisioni.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo